Andrea Maida - Corsi di giuda motociclistica

Andrea Maida – Carriera 2000-2003

2000-2003

CAMPIONATO AUSTRIACO
MONDIALE
CAMPIONE ITALIANO

Nel 2000 vince il Campionato Austriaco di lega, ottiene un 3° posto nel Campionato Italiano Individuale Open; nuovamente semifinalista nel Campionato Del Mondo Individuale sulla difficile pista di Danzica (Polonia) e ancora semifinalista nel Campionato del Mondo a Squadre sul circuito di Landshut (Germania).

Ma i successi si susseguono e il nostro campione nel 2001 si classifica 3° nelle qualificazioni e 13° nella finale del Campionato del Mondo Individuale, 2° nel Campionato Italiano Individuale Open e un sorprendente secondo gradino del podio nel Golden Gala, prestigioso trofeo internazionale ad invito che si disputa sulla pista di Lonigo, dove ci si mette in competizione con i più grandi piloti al mondo della specialità, tanto da venire paragonata a una finale mondiale.

Il forte carattere, l’autocontrollo, il coraggio e la forza di spirito che gli permettono la stoffa del campione, lo portano a ottenere ulteriori successi a livello nazionale; infatti nel 2002 Andrea Maida viene nuovamente incoronato Campione Italiano Individuale per la quarta volta, festeggiando la sua ennesima vittoria sul nuovo impianto di Castelletto di Branduzzo (Pavia).

Nel 2003 non tarda ad arrivare il quinto titolo di Campione Italiano Individuale Open. Rappresenta il tricolore nella semifinale del Campionato del Mondo Individuale. Finalista nel Campionato Europeo Individuale, la sua esperienza e il suo ottimo stato di forma diventano fondamentali anche nella gara del Campionato del Mondo a Squadre disputata sulla pista di Outrup (Danimarca).