Andrea Maida - Corsi di giuda motociclistica

Andrea Maida – Carriera 2011

2011

INTERNAZIONALI SQUADRE
CAMPIONATO TRIVENETO
SCUOLA SPEEDWAY

Campione Italiano degli internazioniali a Squadre
Campione Veneto individuale
Campione Veneto a Coppie

Per il 2011 Internazionali d’Italia a squadre, Triveneto e un progetto Scuola di Speedway con il team di Sarego

Rimasti con la conclusione del 2010 dello speedway tricolore che segnava l’addio alle competizioni a coronamento di una brillante carriera agonistica durata per ben un quarto di secolo, la sofferta decisione presa con coscienza da Andrea Maida non riusciva ad attenuare la sua grande passione che nutre per questo sport in cui ha dedicato buona parte della sua vita e soprattutto l’idea di smettere.

Immerso nei molteplici impegni in cui lo vedono protagonista, dal progetto didattico di Rovigo e provincia per coinvolgere con senso di responsabilità e impegno i giovani studenti nello sport con “Un Campione a Scuola” e la programmazione per la prossima stagione come istruttore di guida nella Scuola dell’Autodromo International Adria Raceway, capitanata dal mitico Marco Lucchinelli, nella DRE Ducati Riding Experience in cui da quest’anno entra a far parte dello staff anche il pilota campione di SBK Troy Bayliss, e con il mondo rosa di Donneinsella, che fa capo alla bellissima ex Donnavventura Laura Cola, Maida è stato letteralmente sommerso per via telematica (facebook, e-mail) e da ogni tipo di approccio formato da centinaia e centinaia di amici, fans, appassionati di motori per rimanere nell’ambiente dello speedway italiano.

A fronte delle difficoltà economiche da sostenere per rimanere nelle competizioni, a Maida gli si sono spalancate le porte niente meno che dal moto club vicentino “La Favorita” di Sarego, che ha fatto tutto il possibile per accaparrarsi il forte pilota polesano tra le proprie file, dopo averlo corteggiato per diversi anni, nel tentativo di strapparlo al moto club Olimpia di Terenzano in cui Andrea è stato portacolori e capitano per ben 18 anni.

Quindi anche per il 2011 avremo la possibilità di rivedere Andrea Maida in pista, con ancora da decidere in quante prove delle cinque nel programma di campionato degli Internazionali d’Italia a squadre, l’Individuale tricolore Open e per tutta la durata del campionato Triveneto, in cui il 46enne contribuirà con la propria esperienza nello sviluppo del nuovo motore da speedway GPT 504 nato dall’idea dell’ex pilota e meccanico Paolo Bellini e portato avanti dal figlio e dall’ingegnere Gianpietro Tomezzoli.

Per Maida si stanno materializzando le possibilità di potersi cimentare anche nella Scuola di Speedway, a fronte della sua grande esperienza e motivazione, progetto che potrà contare del sodalizio del moto club La Favorita nel tentativo di aumentare il numero dei giovani che si vogliono avvicinare al mondo della pista ovale.

Il 26 Maggio, ha sostenuto con successo i corsi di IGM (Istruttore Guida Motociclistica) e IGV (Istruttore Guida Veloce) della Federazione, diventando quindi Istruttore Federale.

Il 2011 si chiude molto bene per Andrea:

  • Campione Italiano degli internazionali d’Italia a Squadre con MC La Favorita
  • Campione Veneto Individuale con MC La Favorita
  • Campione Veneto a Coppie con MC La Favorita